Curiosità sull'Aromaterpia

Aggiornato il: giu 4

Una caratteristica degli oli essenziali interessante per l'effetto sull'uomo e le possibili applicazioni, è quella di venire percepiti come odorosi dal nostro olfatto. Tale attività sensoriale è quella maggiormente stimolata dagli oli essenziali.


Diversamente dagli altri sensi, le stimolazioni olfattive passano direttamente nella corteccia cerebrale, senza essere filtrate dal centro recettore del talamo.

Le molecole aromatiche diffuse nell'aria raggiungono la parte superiore delle cavità nasali. Le cellule olfattive, una volta sollecitate dalle molecole aromatiche, trasformano lo stimolo chimico in impulsi elettrici che a loro volta stimolano i centri deputati all'odorato. Diversi odori stimolano reazioni diverse nel nostro cervello e nel nostro benessere psicofisico. Non sottovalutiamo mai il potere delle nostre percezioni e dei nostri sensi! Alla prossima!


2 visualizzazioni

ARQ Lab è un marchio in licenza a Senofonte Properties s.r.l. -  via. G.A. Longhin, 11, 35129 Padova (IT) 

P. IVA: 05020500285 - C.F.  05020500285